MADRELINGUA FRANCESE IN CLASSE A GUARDEA

Oggi giovedì 9 Marzo a Guardea abbiamo avuto un’ospite!

Una professoressa  madrelingua  francese, Sylvie, è venuta a fare lezione con noi insieme alla nostra prof. Lei ha fatto lezione in tutte e tre le classi, a  noi della prima ha fatto vedere un breve video in francese, le protagoniste erano mamma e figlia che parlavano del giovane di cui la ragazza si era innamorata. Dopo la visione del video abbiamo risposto alle domande che la lettrice ci faceva ed abbiamo fatto degli esercizi su una scheda che ci hanno consegnato. La parte più divertente è stata quando, dopo aver visto più volte il video, alcuni di noi hanno provato a recitare lo sketch in francese interpretando la mamma e la figlia. Questa esperienza è piaciuta molto a tutta la classe, ci siamo divertiti, abbiamo imparato parole nuove in francese e la Professoressa Sylvie ci ha fatto i complimenti. Finita la lezione abbiamo fatto una foto con lei come ricordo.

 

Classe 1°G

Annunci

IL NOSTRO NATALE eTwinning

Noi della classe I G di Guardea abbiamo interagito con una scuola francese di Caen e con una pugliese, in una cittadina in provincia di Lecce, per un progetto eTwinning.

Ci siamo inviati cartoline e decorazioni di Natale per abbellire la nostra scuola. Quando sono arrivati i pacchi delle scuole gemellate con noi abbiamo fatto anche un cartellone e loro hanno fatto lo stesso con i nostri lavori.

Il nostro cartellone

Le nostre cartoline pronte da inviare

Prima di spedire le cartoline ci siamo presentati a vicenda, da Caen sono arrivate tante foto, da Lecce un Power Point in cui i ragazzi si presentavano, parlando di loro e dei loro interessi. Noi abbiamo creato un Padlet con le nostre presentazioni sia in italiano che in francese e anche delle foto di tutta la nostra classe insieme ai nostri professori di Italiano e Francese, prof. Dell’Anno e prof.ssa Novelli che ci hanno proposto e seguito in questo progetto.

 

Per noi è stata una bellissima esperienza, ci dispiace solo che sia durato poco e speriamo che nel corso dell’anno avremo altre possibilità simili.

IL NOSTRO MURALES

IL NOSTRO MURALES

img_20161013_123544

Scuola primaria di Guardea, metà Ottobre. Finalmente noi della classe IV- V abbiamo realizzato uno stupendo murales con l’aiuto delle nostre maestre. Ma perchè? Ora ve lo spieghiamo..sul dipinto ci sono disegnati degli omini vestiti con le bandiere del loro paese: Romania, Macedonia, Nigeria, Italia, Lituania, Marocco, Albania, Europa e Africa. Queste sono le diverse nazionalità che ci sono nella nostra classe.Con questo murales vogliamo spiegare al mondo intero che gli stranieri sono come noi. Lo sappiamo, è difficile anche noi ci siamo passati ad affrontare diverse difficoltà ma non ci siamo scoraggiati al primo fallimento e pian piano ce l’abbiamo fatta!Avremo fatto meno grammatica ma molta più accoglienza e civiltà perchè la scuola è pure questo. Come dice la maestra :”ogni straniero è un grande tesoro” e noi dobbiamo accoglierli con un grande abbraccio come sono gli omini disegnati sul murales. Come titolo abbiamo scelto la bellissima e conosciutissima frase di Martin Luther King adattandola in WE HAVE A DREAM (NOI ABBIAMO UN SOGNO), ci è piaciuta molto questa frase perchè il sogno che abbiamo noi è quello che nel mondo tutti i bambini di diverse nazionalità possano convivere felici e arricchirsi con le loro diversità.

Laboratorio musicale scuola primaria di Guardea

Oggi i bambini della scuola primaria di Guardea si sono recati come lo scorso anno presso la sala consiliare del comune di Guardea ed hanno assistito ad un incontro tenuto dal maestro Paolo Valentini Marano. Il maestro ha illustrato loro il pianoforte nelle sue parti meccaniche e sonore, ha  coinvolto i bambini deliziandoli con dolci e soavi melodie che hanno attirato la loro attenzione.I bambini sono rimasti molto soddisfatti e hanno avuto la possibilità di conoscere uno strumento che a tanti di loro era sconosciuto fino ad ora. Gli incontri proseguiranno nel corso dell’anno.

GITA A FIRENZE

Lunedì 23 Maggio noi alunni e insegnanti della scuola primaria di Guardea siamo andati in gita. Tutti entusiasti, in una bella giornata di sole abbiamo preso il treno e insieme ai nostri insegnanti siamo partiti alla volta di Firenze!

IMG-20160524-WA0016
SI PARTE!

Appena arrivati alla stazione di Firenze purtroppo ci ha accolti una “bella” pioggia, ma non ci siamo persi d’animo e dopo un po’ è arrivato il sole…finalmente ci siamo potuti incamminare verso il centro alla scoperta della città!

IMG-20160524-WA0019

Mentre camminavamo abbiamo visto la cupola del Duomo che dall’alto spuntava tra i tetti, poco dopo eccola…siamo arrivati davanti alla basilica di Santa Maria del Fiore; Gli insegnanti ci hanno spiegato la storia e lo stile di questa chiesa. In stile gotico con larghe e semplici linee che furono proprie della Firenze del ‘300 con l’immensa cupola brunelleschiana decorata dall’affresco del giudizio universale di Giorgio Vasari. L’interno è strutturato su tre ampie navate divise da alte arcate ogivali si pilastri e con le vetrate sempre trecentesche raffiguranti in particolare l’immagine di Giotto. 

BASILICA DI SANTA MARIA DEL FIORE

Dopo una breve sosta ci siamo diretti verso piazza della Signoria dominata da Palazzo Vecchio, è il centro del potere politico e della vita civile della città dal 1300. Le fanno da sfondo le tre arcate di Loggia della Signoria. In questa piazza abbiamo potuto ammirare numerose statue e un’opera che ci ha colpiti molto :una grande tartaruga d’oro al centro della piazza!!

Proseguendo il cammino ci siamo diretti vero Ponte Vecchio: il più antico e celebre Ponte di Firenze, costruito nel 1435 da Neri di Fioravante. E’ formato da tre arcate e fiancheggiato da una doppia fila di botteghe, un tempo di mercanti, oggi soprattutto orafi…ci è piaciuto molto questo ponte che abbiamo soprannominato “ponte dell’ORO”!!!

Dopo esserci soffermati a Ponte Vecchio siamo tornati verso la stazione e dopo un bel pranzo al MC Donalds, stanchi ma felicissimi di aver visto una città così bella siamo tornati a casa!

Bambini in cucina, mamme in classe

Domenica 7 Febbraio nella scuola primaria di Guardea si è svolto il progetto di educazione alimentare “bambini in cucina mamme in classe”; progetto rivolto ai bambini da 5 ai 12 anni promosso da Fondazione Veronesi, delegazione di Terni e provincia di Terni con il contributo della fondazione Carit. L’obiettivo è stato quello di far conoscere ai più piccoli l’importanza di una giusta alimentazione per la prevenzione dell’obesità e le malattie che troppo spesso ne conseguono.

Un argomento importante e impegnativo che, troppo spesso, è stato sottratto alla competenza di medici e scienziati e trasformato in chiacchiere senza l’autorevolezza necessaria. Si tratta di un tema attualissimo che coinvolge gli stili di vita personali, le mode, e che quindi ha implicazioni sociali che consentono a tutti di parlarne con la massima libertà. Ma tutto questo non deve accadere a discapito della correttezza medico-scientifica che offre risposte dettate solo dai risultati raggiunti in anni di approfondite ricerche e dalle conoscenze ottenute nel laborioso corso naturale del progresso delle scienze. Sull’alimentazione, quindi, non si scherza. Come fonte principale di vita per ciascun essere umano, necessita equilibri che superano qualsiasi moda e che è necessario perseguire con la massima attenzione e costanza perché tutto ciò di cui ci nutriamo diventi alleato del nostro benessere. Il nostro obiettivo è, come sempre, essere d’aiuto prima di tutto a chi ha le idee meno chiare e di incoraggiamento a chi ha attuato scelte personali a favore della propria salute”

Umberto Veronesi

Il progetto ha visto il coinvolgimento di 107 bambini, suddivisi in quattro  gruppi con turnazione oraria differenziata.

I bambini sono stati protagonisti della giornata, è stato dato loro un cappellino e un grembiulino personalizzati con il loro nome e affiancati da uno chef hanno realizzato dolci sani e golosi. Si sono molto divertiti, hanno mostrato entusiasmo e voglia di fare.

Allo stesso tempo i genitori in un’aula adiacente sono “tornati sui banchi” di scuola per seguire una lezione a cura di un’esperta nutrizionista che ha illustrato loro le basi della corretta alimentazione nei bambini.

E’ stata una bellissima esperienza!!

Laboratorio Musicale Scuola Primaria di Guardea

I bambini della scuola primaria di Guardea si sono recati presso la sala consiliare del comune di Guardea ed hanno assistito ad una serie di 5 incontri tenuti dal maestro musicista Paolo Valentini Marano che ha illustrato loro uno strumento musicale: il pianoforte.L’insegnante ha illustrato lo strumento nelle sue parti meccaniche, si è poi riferito ad un compositore in particolare: Chopin, parlando in modo elementare e diretto dei preludi dell’ op 28 con riferimenti biografici illustrati in modo semplice, caratterizzante e coinvolgente. Infine ci ha deliziato dell’esecuzione di alcuni pezzi attirando totalmente l’attenzione dei bambini.